Digital Hub: fatture con aliquota IVA zero

come-fare-fatturazione-elettronica-zucchetti

(Rev. 1 del 17-01-2019)

Quando vengono emesse fatture elettroniche che presentano codici iva con aliquota pari a 0 (zero) è importante indicare la norma di riferimento per l’esenzione dell’iva.

Per poter “trascodificare” i vostri codici IVA presenti in Ad Hoc Revolution è necessario procedere nel seguente modo:

Andare sotto ‘Archivi -> Trascodifiche e Codici ISO -> Trascodifiche validazione’ e Scegliere Tipo trascodifica: Natura IVA e Norma

Selezionare il Codice SDI (facendo doppio clic sul campo bordato di rosso). I valori presenti nella combo box sono i 7 valori stabiliti dall’agenzia delle entrate per le diverse tipologie di IVA.

Dalla maschera Tipi Natura selezionare la tipologia del Codice Iva da trascodificare. Nell’esempio selezioniamo la Tipologia di Natura IVA ‘N3 – Non imponibili’. A questo punto dovremo inserire nel dettaglio della natura N3 tutti i codici iva che nel nostro gestionale sono di tipo NON IMPONIBILE.

Qui indichiamo nel dettaglio ‘Codici del gestionale’ sottostante il/i codice/i iva utilizzato/i in AdHoc Revolution.

ATTENZIONE: i codici Iva da trascodificare sono solamente quelli con Aliquota IVA a zero (Esempio: Non soggetti, Esclusi, Non imponibili, ecc..)

NB: I valori inseriti in questo documento sono puramente esemplificativi, non è detto che nel vostro gestionale siano codificati allo stesso modo.

Dopodiché andiamo ad indicare nel campo ‘Codice IVA’, sempre con il doppio clic, la valorizzazione corretta tra quelle proposte nell’Elenco dell’Agenzia delle Entrate:

Una volta selezionata la Codifica IVA ASW corretta avrete una situazione di questo tipo:

Come potete notare dalle due immagini, il campo Codice IVA va compilato per ogni riga Codice Gestionale compilata. Una volta inseriti tutti i valori premere OK in basso per salvare.

NB: Per dubbi sulle trascodifiche fare SEMPRE riferimento al vostro studio commercialista: vi sapranno sicuramente indicare il valore fiscalmente corretto.

Nel caso in cui premendo su codice iva la tabella codifiche iva ASW fosse vuota, dovrete procedere con il caricamento delle codifiche AssoSoftware tramite la funzione raggiungibile da “ Sistema, Carica/Salva dati esterni”. Nella maschera che si apre scegliere SDI-codifiche iva ASW e premere carica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *