Digital Hub: trascodifica caratteri speciali fattura elettronica

come-fare-fatturazione-elettronica-zucchetti

(Rev. 2 del 20/02/2019)

Trascodifica caratteri speciali

Quando vengono emesse fatture elettroniche che presentano caratteri speciali (es. & $ € < > ecc) nella descrizione dei righi, si possono presentare degli spiacevoli errori di scarto da parte dell’Agenzia delle Entrate. Questo è dovuto al fatto che non vengono gestiti dal tracciato XML a causa dei particolari tag presenti in esso.

Digital Hub: trascodifica caratteri speciali fattura elettronica

Per risolvere questa problematica, lato FATEL, è possibile gestire i caratteri speciali caricandoli nella tabella che si trova nel percorso Archivi > Tracciati Strutture > Caratteri speciali.

Nell’immagine accanto c’è un esempio di come andrebbe compilato per alcuni caratteri più comuni.

Vengono accettati dal sistema i caratteri ‘ “ % / \ * – + °

NON CODIFICARE ASSOLUTAMENTE i caratteri “\” (back slash) e “/” (slash)

Una volta caricati i caratteri speciali, bisogna associarli alla struttura FATT_12. Per fare questo bisogna andare dal menù su Archivi > Tracciati Strutture > Strutture e dall’elenco selezionare la struttura FATT_12.

Sul campo normalizzazione va richiamato il codice della struttura creata precedentemente per i caratteri speciali. (sotto esempio)

Digital Hub: trascodifica caratteri speciali fattura elettronica

Facendo questa impostazione, in fase di generazione del file XML, il carattere viene codificato in modo che sia leggibile dal tracciato e non venga più scartato dall’Agenzia delle Entrate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *