Digital Hub: gestione bollo per fatture esenti / non imponibili

come-fare-fatturazione-elettronica-zucchetti

BOLLO VIRTUALE IN FATEL

Una volta importata e validata la fattura in Fatel, aprendola tramite tasto ‘Visualizza’ e premendo il tasto ‘Generali’ vediamo che l’importo del bollo è stato riportato nel suo campo dedicato, con abilitato il bollo virtuale.

Oltre all’indicazione nei dati generali il programma genera un rigo descrittivo con dicitura riguardante le spese bolli, informazione che esce anche nel modello semplificato del documento.

NOTA BENE

Se il cliente non vuole addebitare il bollo, la sola soluzione disponibile è inserire in Ad Hoc, nel corpo del documento una riga negativa pari all’importo del bollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *