Digital Hub: fatture attive a clienti esteri

come-fare-fatturazione-elettronica-zucchetti

(Rev. 3-18-01-2019)

Fatture attive a clienti esteri

In merito alla gestione delle fatture elettroniche emesse a clienti esteri teniamo a precisare che i controlli SDI (Agenzia delle entrate) sono esclusivamente impostati per le partite iva italiane. Questo ha generato molti “scarti” di fattura da parte dello SDI. Di seguito troverete la procedura per poter bypassare i controlli fatti dall’agenzia delle entrate.

Codice Destinatario per clienti esteri: sempre “XXXXXXX” (sette X)

Partita Iva Estera: deve essere numerica senza lettere che indicano il paese di origine. Questo dovrà essere valorizzato nel codice ISO dell’anagrafica cliente.

Se il codice ISO non è valorizzato bisogna modificare l’anagrafica Nazione.

CAP estero: il CAP di un cliente italiano deve essere numerico di 5 cifre. Questo controllo è bloccante per lo SDI. Per bypassare questo controllo è necessario (una volta importata da Ad Hoc Revolution) modificare in FATEL la fattura in modo da inserire 00000 nel CAP del cliente.

Di seguito la procedura:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *